Antidotum Tarantulae
21/08/2006 Piazza Castello, Chianni

Immagine



Piazza Castello

Sono gli strumenti della tradizione popolare a rendere incendiarie le performance degli “Antidotum Tarantulae”, formazione di sei elementi nata nel 2000 e subito affermatasi come nuova e travolgente realtà della musica di strada. La frenesia della pizzica salentina, quel morso della tarantola cui si rifà il nome del gruppo, la tarantella, la tammurriata e il saltarellu marchigiano. Nei loro concerti si possono ballare ninnananne salentine dalle riottose cadenze balcaniche o, addirittura, tammurriate che duettano con il reggae più classico. Un arricchimento e un’apertura questi, che dopo l’ingresso del settimo elemento, un contrabbasso, li ha spinti alla prima incisione ufficiale.

Davide Del Campo: voce, tamburelli, tammorre, darbuka, putipù
Cristian Del Campo: violino, mandolino, voce
Nicola Barbagli: fisarmonica, flauti, zampogna
Alessandro Pinzani: chitarra classica, chitarra 12 corde
Irene Biancalani: voce, percussioni
Letizia Liguori: voce, castagnole

www.myspace.com/antidotum

Viva il LIVE

Tutti i concerti di oggi in Toscana

Musicastrada Festival 2006