Aubrey Ghent
19/12/2005 Auditorium Museo Piaggio, Pontedera

Immagine



Aubrey è un giovane virtuoso della steel guitar che, cresciuto in una famiglia radicata in una comunità profondamente religiosa, ci introduce alla tradizione delle Sacred Steel Guitar legata ed integrata alla musica religiosa afroamericana. Nell’ambito “Sacred Steel” la chitarra slide viene consacrata alla celebrazione religiosa ed alla diffusione del messaggio evangelico. Originario di Fort Pierce in Florida, dove nasce nel 1958, Aubrey Ghent appartiene alla House Of God Church, alla quale appartengono anche suo padre, il Rev. Gary Nelson famoso steel guitarist, e lo zio Willie Eason che ha una lunga storia come musicista religioso, avendo anche registrato con il leggendario gruppo gospel dei Soul Stirrers nel 1947. Aubrey è stato da loro incoraggiato a suonare la steel guitar sin dall’età di 11 anni, sviluppando però uno stile autonomo ed originale. Si deve al ricercatore folk Robert Stone la scoperta di Aubrey Ghent, come di altri musicisti di steel guitar, quando nel 1992 pubblica una significativa intervista con Ghent ed anche il pubblico fuori all’ambito religioso inizia a conoscerlo. Successive pubblicazioni dell’etichetta Arhoolie favoriscono ulteriormente il diffondersi della tradizione Sacred Steel, e Ghent appare in numerose compilation, fino alla pubblicazione di “Can’t Nobody Do Me Like Jesus” del ’97 a nome Aubrey Ghent & Friends. E’ tuttora un attivo Minister della sua chiesa e ha saputo trovare un equilibrio ottimale tra l’aspetto religioso della sua vita e quello di musicista, decidendo di continuare comunque ad esibirsi anche al di fuori delle chiese. Mentre altri musicisti della tradizione Sacred Steel, come The Campbell Brothers, da anni hanno iniziato ad esibirsi anche per il pubblico laico, per Aubrey Ghent quella è stata una scelta attuata solo di recente, assieme alla moglie Lori Ghent che canta con lui. Insieme, nel 2000 si trasferiscono dalla Florida a Nashville, TN, dove tutt’ora risiedono. Di recente pubblicazione il suo ultimo cd “Everything Will Be Allright” per l’etichetta Unforgettable Steel.

www.aubreyghent.com

Viva il LIVE

Tutti i concerti di oggi in Toscana