Lello Pareti, Marco Tamburini, Danilo Rea, Piero Borri
05/08/2003 Piazza San Matteo, Montopoli

Immagine



Piazza San Matteo

Questo straordinario quartetto si presenta in concerto con un repertorio che comprende alcune tra le più belle canzoni italiane riviste in chiave jazz. I musicisti non hanno bisogno di presentazioni : sono sicuramente tra i migliori jazzmen che abbiamo nel panorama musicale italiano. Provengono da formazioni e progetti personali, spesso caratterizzati da anima e pulsione diverse tra loro, riscontrando cospicui consensi di critica e di pubblico. Di fatto questi musicisti si distinguno per il bel sound acustico e per la capacità di affiancare alla musica racconti fantastici che ne descrivono il percorso in forma di viaggio. Il progetto è un intesa musicale che nasce da una complicità mentale a volte ai limiti della telepatia, nel senso che la scelta dei pezzi e la loro esecuzione si modula tra i musicisti senza scelte a priori ma da un dialogo, sviluppato nell’ improvvisazione, serrato ed estremamente ricco d’inventiva. Caratteristica di questo quartetto è anche la proposta di temi presi a prestito da altri repertori (pop, rock,leggera ,popolare,ecc.) che vengono utilizzati sia come spunti per le improvvisazioni sia come citazioni, che compaiono in altri temi, creando un percorso melodico che stimola la memoria di emozioni
musicali vecchie e nuove. Il risultato che ne deriva, direttamente legato al vissuto dei musicisti, si presenta incantevole e di notevole pregio musicale.

Danilo Rea: pianoforte
Marco Tamburini: tromba
Lello Pareti: contrabbasso
Piero Borri: batteria

Viva il LIVE

Tutti i concerti di oggi in Toscana