Frankie Chavez di nuovo in tour!!! Venerdì 30 Maggio a Roma per il 10° Mojo Station Blues Festival e Sabato 31 Maggio a Chianciano terme (Siena) per l’anteprima della Festa della Musica

FRANKIE CHAVEZ torna di nuovo in Italia per due date ed anticipa il nuovo tour estivo.

> Venerdì 30 Maggio presso la Locanda Atlantide a Roma per il 10° Mojo Station Blues Festival (link evento FB: https://www.facebook.com/events/1428438267413062/?fref=ts)

mojo

 

 

 

 

 

 

 

 

> Sabato 31 Maggio presso la SALA FELLINI – PARCO ACQUASANTA a Chianciano Terme (Siena) per l’anteprima della Festa della Musica 2014 (link evento FB: https://www.facebook.com/events/288149038019689/?fref=ts)

 

10312612_10203005694697099_5577242989509032615_n

 

 

 

 

IN TOUR A LUGLIO E AGOSTO 2014 – INFO E CONTATTI TOUR: Davide Mancini +39 347 3381674 –booking@musicastrada.it

Per acquistare il CD “Family Tree”: http://www.audioglobe.it/disk.php?code=560038498028

Le date del Tour nei Club primavera 2014

28 Marzo SONAR (Colle di Val d’Elsa, Siena) + masterclas di chitarra ore 18.30 info e iscrizioni: https://www.facebook.com/events/1481733735387822/
29 Marzo ARCI TOM (Mantova)
30 Marzo TBC (Bergamo)
1 Aprile BRAVO CAFFE’ (Bologna)
2 Aprile CIRCOLO DEGLI ARTISTI (Roma)
3 Aprile MAISON MUSIQUE (Torino)
4 Aprile FISH MARKET (Padova)
5 Aprile THE CAGE THEATRE (Livorno)

L’Italia sta diventando la seconda patria di FRANKIE CHAVEZ da tanto che i media si stanno accorgendo di lui. Il singolo “FAMILY TREE” è stato in rotazione su RADIO DUE, Giovedì 6 Marzo è stato il (primo) ospite internazionale di Gazebo (http://www.youtube.com/watch?v=G1kbCA-Ea7s) e Lunedì 31 Marzo è stato ospite di Caterpillar a RADIO DUE (http://caterpillar.blog.rai.it/2014/03/31/caterpillar-del-31-marzo/)

Anche “La Repubblica” si è accorta di lui, e a soli due giorni dall’uscita di “Family Tree” esce nella sezioni spettacoli del nazionale un bellissimo articolo sul suo progetto e sul suo suono, così particolare da essere definito “Il suono del Surf”.

“Ho ascoltato molto blues e rock ma è il surf che ha influenzato il mio modo di suonare, come andare sulla tavola per improvvisare sull’onda. Ed è proprio questo il modo in cui suono ora senza troppo pensare alla composizione, ma solo al suono che più mi piace…”

repubblica_frankie_chavez_lr

E non solo…il 29 Marzo, ALIAS, l’inserto speciale de “IL MANIFESTO” gli dedica una lunga intervista

Frankie Chavez, uno dei talenti più promettenti della nuova scena musicale portoghese, indicato da molti come la rivelazione alias_29_3_2014del nuovo rock europeo torna in Italia dopo le due spettacolari date fatte a Luglio 2013 al Musicastrada Festival e alla Festa della Musica di Chianciano. 

Surfista, è legato con la sua musica al mondo di uno degli sport più affascinanti del mondo.

Polistrumentista (suona chitarra acustica ed elettrica, weissenborn, chitarra portoghese e varie percussioni) cantante ed autore dei propri brani, i suoi concerti riuniscono una vasta gamma di suoni dando vita ad un set incendiario dove Frankie riesce a tessere un arazzo ricco e aggressivo, dove nulla è lasciato al caso, composto da suoni acustici ma anche più rock e psichedelici con un vago sapore bluesy.

Anche se nelle sue canzoni si possono distinguere diverse influenze, definire la sua musica è limitarne l’essenza stessa.

Il suo recente “Family Tree è stato distribuito in tutta Europa, con ottime recensioni in Germania e nei Paesi Bassi.

ADESSO E’ DISTRIBUITO ANCHE IN ITALIA DA AUDIOGLOBE (promozione di CARTA DA MUSICA)

Un disco ambizioso e di grande impatto emotivo nel quale dà vita a suggestive trame sonore che si combinano in una travolgenteFrankie_Chavez_new_pics_musicastrada_lr_7 alchimia tra blues, rock e folk. Oltre che suonare gli strumenti tipici del Blues come la Lap Steel, uno dei tratti distintivi di Frankie è il suo approccio rivoluzionario alla chitarra portoghese. Grazie ad innovative accordature riesce ad unire le tradizionali melodie malinconiche portoghesi con riff tipicamente blues creando così un suono mai sentito prima, il tutto è filtrato con l’attitudine tipica del Rock rendendo il suo stile unico oltre che immediatamente riconoscibile. Il risultato è piacevolmente sorprendente. Musicalmente è cresciuto nel “mondo”, tra lunghi viaggi, Australia in primis, terra dalla quale ha assorbito lo stile così solare ma al tempo stesso energico tipico di tanti artisti provenienti dall’isola dei surfisti.

E della sua terra natia si porta dietro il sole, il vento e il mare sempre presenti nelle sue canzoni, mai scontate, mai uguali, energiche, riflessive e solari. E non è certamente un caso che la sua carriera musicale si intreccia più volte con il mondo del surf.

Nel 2006 un suo Family_Tree_musicastradabrano “Slight Delay”, viene incluso in “Flavours”, un documentario sulla cultura e lo stile di vita del surf in Indonesia, nel 2009 compone e produce la colonna sonora originale per il film documentario “Pare, Escute, Olhe” (“Fermarsi, ascoltare, guardare”) del regista portoghese Jorge Pelicano e nel 2011 compone un’altra colonna sonora per il documentario, co-prodotto, “The North Canyon Show”, sulla figura del leggendario surfista hawaiano Garrett McNamara.

 

La Band:
Frankie Chavez: voce, chitarra acustica ed elettrica, weissenborn, chitarra portoghese
João Correia: chitarra e batteria

 

frankie_chavez_musicastrada copia

Nel 2012/13 ha suonato al CANADIAN MUSIC WEEK (Toronto, Canadá), OLLIN KAN FESTIVAL (Mexico City, Mexico), PHILADELPHIA’s PORTUGUESE HERITAGE FESTIVAL (Philadelphia, US), REEPERBAHN FESTIVAL (Hamburg, Germany), MONKEY WEEK (Cádiz, Spain), MEDIMEX FESTIVAL (Bari, Italy), PARADISO (Amsterdam), EUROSONIC FESTIVAL (Groningen, Olanda), MUsicastrada Festival e Festa della Musica di Chianciano (Italia). Ha diviso il palco con Max Romeo, Gentleman, James Hunter, Amy MacDonald, KAKI KING e tanti altri

www.frankiechavez.com

 

INFO E CONTATTI TOUR: Davide Mancini +39 347 3381674 – booking@musicastrada.it