Bruno Casini presenta “RIBELLI NELLO SPAZIO” Culture Underground anni Settanta – Lo Space Electronic a Firenze

In collaborazione con il Collettivo Cani Bastardi, La Fototeca Castelfranco e Libreria Colibrì
Ore 19 aperitivo c/o Biblioteca di Castelfranco di Sotto (Pisa) + Mostra fotografica a cura de LA FOTOTECA
Biblioteca di Castelfranco di Sotto – Piazza XX Settembre, 8‎ – 56022 Castelfranco di Sotto (PI)
Telefono: 0571/47584

“Negli anni Settanta a Firenze si andava allo Space Electronic a vedere i concerti di Van Der Graaf Generator, Atomic Rooster, Canned Heat, Quintessence, Area, Nucleus, Rory Gallagher. Si ballava sulle note di Led Zeppelin, Free, Rolling Stones, Iron Butterfly. Si assisteva agli spettacoli totali del Living Theatre di Judith Malina e Julian Beck. Si partiva per l’India, il Marocco, si partecipava ai festival della rivista Re Nudo, si affollavano tutti quegli eventi sparsi per la penisola, i nostri primi concerti distesi nel sacco a pelo, Genesis, Grand Funk Railroad, Frank Zappa, Emerson Lake& Palmer, Joe Cocker.

La Firenze degli anni Settanta, con le sue piazze, i suoi locali, dalla Buccia al Banana Moon, dall’Apis Niger al Tabasco. E poi i nostri dischi, rigorosamente in vinile, i nostri libri, la Beat Generation, il cinema off, le culture psichedeliche, la cucina macrobiotica, le militanze politiche, le notti colorate, le prime riunioni gay, le prime discoteche omosex, il teatro sperimentale, la moda freak, le comunità hippy, il rock clubbing, le fughe estive, le vacanze ad Amsterdam. Grazie al mio babbo che mi ha fatto fare quello che ho voluto”.

Con interviste e contributi ai “ribelli” – artisti e musicisti che hanno popolato lo Space Electronic come gli altri fantastici locali e ritrovi di quella stagione a Firenze – ancora oggi affacciati a quelle bellissime barricate giovanili.

Editrice ZONA
piazza Risorgimento, 15
52100 AREZZO
tel 0575.081353 – 338.7676020
www.editricezona.itinfo@editricezona.it
La scheda del libro: http://www.editricezona.it/ribellinellospazio.htm

Sull’autore: BRUNO CASINI
Vive lavora a Firenze. Si occupa da sempre di comunicazione e promozione culturale. Laureato in storia del cinema con Pio Baldelli, èbruno_casini_musicastrada stato negli anni Ottanta tra i fondatori della rivista Westuff e ha diretto per oltre dieci anni – sempre nel capoluogo toscano – l’Independent Music Meeting, la prima rassegna italiana delle etichette indipendenti. Primo manager dei Litfiba, ha publicato In viaggio
con i Litfiba. Cronache rock dagli anni Ottanta (ZONA, 2009), il libro che ha anticipato la reunion della band, nel trentennale della nascita. Tra i fondatori del Banana Moon, storico freak rock club fiorentino, ha dedicato a quell’esperienza il libro omonimo (ZONA, 2008). Ha pubblicato anche Felici & Maledetti. Che fine ha fatto Baby Jane? Moda e clubbing anni Ottanta a Firenze (ZONA, 2011); 1975: viaggio in Afghanistan (Catcher, 2006) e curato i volumi Tondelli e la musica (Baldini & Castoldi, 1994) e Frequenze Fiorentine (Arcanapop, 2003).


Visualizzazione ingrandita della mappa