Secondo singolo per i Death of a Legend: Beyond Thunderdome

deathofalegend_16_9

Secondo singolo per i Death of a Legend: Beyond Thunderdome

Il 25 novembre del 2020, con l’uscita del primo singolo Faceman, che vanta un picco davvero notevole superando i ventisettemila ascolti/visualizzazioni in poco più di un mese, i Death of A Legend mostrano subito una certa dose di carattere e una pregressa e importante esperienza musicale, forgiata dai membri della band nella scena hardcore punk milanese. Un vero e proprio tributo al tenente Templeton Peck (“Sberla”), celebre personaggio dell’A-Team che – a detta del frontman -, sornione e strafottente com’è, trasmette al meglio il sorriso vincente di chi, nonostante abbia una pessima mano da giocare, scommette la Porche noleggiata durante una serata di poker.

La band, che schiera Trippy alla voce, Mark alle chitarre, Zane al basso e Don Malasorte alla batteria, in questo inverno segnato dal virus e senza perder troppo tempo è già pronta per farci ascoltare Beyond Thunderdome, primo lavoro su cui i membri della band appena formatasi hanno potuto lavorare insieme, rielaborando una precedente versione apparentemente poco convincente.

Iscriviti alla newsletter di Musicastrada

Il suond dei Death of a Legend, con un cantato che riesce bene a spaziare dai toni ruvidi a melodie decisamente più pulite, mescola abilmente i ritmi rock blues della band canadese Danko Jones, tratti stilistici di formazioni come The Bronx e Maylene, ed il groove tipico dei danesi Volbeat.
Questo secondo singolo fa ben sperare ad una futura prova full-lenght di certa godibilità, nel frattempo non mi resta che augurarvi un buon ascolto…

https://www.facebook.com/DeathofaLegendBand/

leggi anche…

Gli Ultimi Articoli

un articolo a caso

TUTTE LE RUBRICHE

Iscriviti alla newsletter di Musicastrada

news musicastrada