E CON I MANOMANOUCHE SONO FINITI I CONCERTI DELL’UNDICESIMA EDIZIONE DEL MUSICASTRADA FESTIVAL

A noi sembra iniziato ieri.
E’ come veder crescere un figlio. Passa il tempo e non te ne accorgi.
Ma in poco più di un mese abbiamo fatto 28 concerti ed un laboratorio di fotografia.
Un mese passato a fare tanta strada (soprattutto come Km percorsi!!!), con tanti ostacoli ma soprattutto con tanta, tanta soddisfazione.
Vedere le piazze piene di gente di tutte le fasce di età è per noi la realizzazione del nostro progetto.
Portare musicisti dall’Irlanda, dal Canada, Dall’India, dalla Russia, dall’Argentina, dal Burkina Faso, dall’America, dalla Scozia…a Monteverdi, Pomaia, Montecalvoli, Vicopisano, Montopoli, San Miniato, Pontedera, Montecastelli Pisano…non è uno scherzo, e scusate se ci prendiamo il merito…è una grande cosa.

Ma per far ciò abbiamo avuto bisogno di uno staff, che più che di un gruppo di lavoro si tratta di una grande famiglia, dove si condividono esperienze e giorni pieni di grande carica emotiva, in un clima più da vacanza tra amici che di lavoro.

Grazie a Capello, Marco Perini, il Dayako, Ilaria, Robert, Sara e Elino, Andrea, Carla, Tiziano, Leonardo e tutti quelli dei quali in questo momento ci stiamo involontariamente dimenticando.

Grazie a tutti gli amministratori dei Comuni  che ci ospitano, che dimostrano di essere prima di tutto cittadini che vivono per il proprio territorio e che hanno a cuore la propria comunità come se fosse la propria famiglia

Ma soprattutto grazie a tutto il pubblico che in questi anni ci sta seguendo e che ci regala tante di quelle soddisfazioni che ci servono a portare avanti questa nostra “pazza” ed “anacronistica” idea di voler stare insieme in una piazza ascoltando musica, alla scoperta di quegli angoli nascosti della nostra regione dove ancora si vive con il “giusto ritmo”.

Grazie

DAVIDE MANCINI E ANDREA LUPI

P.s.: la foto è di Elia Falaschi…Il Festival in realtà non è ancora finito.
Per tutti i fotografi: non dimenticatevi di FOTOGRAFANDO LA MUSICA. Avete tempo fino al 30 Settembre per spedire le vostre opere