Mary Gauthier venerdì in concerto al Sonar di Colle Val d’Elsa – Siena

Un evento imperdibile per tutti gli amanti della musica folk, country, blues, bluegrass e rock americana…Ma speriamo non solo per loro perché concerti così capitano, purtroppo, molto raramente in Italia.
L’appuntamento è quindi per Venerdì 22 Aprile alle ore 22.00 (apre il concerto Giulia Millanta) presso il Sonar di Colle di Val d’Elsa, Siena.

Ingresso 12 Euro
(+ diritti di prevendita)
acquista il biglietto con Carta di credito utilizzando Pay-Pal.
Puoi ritirare il biglietto direttamente presso la biglietteria del Sonar la sera stessa del concerto, semplicemenete esibendo documento d’identità e copia della mail di conferma acquisto ricevuta da Paypal.

Acquista il Biglietto Clicca QUI
Che cos'è PayPal

Su Mary Gauthier
Nata a New Orleans, abbandonata dalla madre (che ritrova a 45 anni) e cresciuta da una famiglia cattolica di origine Italiana dalla quale scappa a 15 anni, cresce in strada, frequentando carceri, centri di disintossicazione ed alcoolisti anonimi. Ha aperto un ristorante Cajun a Boston ed a trent’anni ha iniziato a scrivere canzoni. Mary Gauthier (cattolica e dichiaratamente omosessuale) non è un certo un personaggio “costruito”. Ciò che canta (e che scrive personalmente), è vita vissuta. Se si può azzardare un paragone le atmosfere sonore di Mary Gauthier, somigliano tanto a quelle di Nick Cave: tessiture sonore essenziali, malinconiche, tenebrose. Nel suo stile inconfondibile si riconoscono echi di folk, country, bluegrass, gospel ma ciò che la caratterizza di più è la sua voce, profonda , intensa, bluesy macchiata di bourbon e whisky. Perennemente in tour ha avuto tre nomination ai GLAMA Awards (Gay and Lesbian American Music Awards), e Mercy Now (disco del 2005) è stato nella Top 10 dei migliori album in dozzine di riviste tra le quali The New York Times, the Los Angeles Times, the Daily News e Billboard Magazine. Un concerto imperdibile di un personaggio che ha fatto della musica la sua “terra promessa”. Una fotografia dell’America, quella dei “Beautiful losers” cantata da tanti altri grandi della musica ai quali Mary non deve niente se non una vaga ispirazione.

Concerto in esclusiva per il Centro e Sud Italia!!!

www.marygauthier.com